03 novembre 2012

TESTI DI GRAVIDANZA BETA HCG

di Giovix 76

Nel test che dosa il beta-HCG sul sangue (prelievo), esso va considerato positivo quando il valore supera 25. 
Anche se il valore risulta positivo rispetto ai dati del laboratorio (es. valore=10 per valori di negatività 0-5), conviene considerare il test positivo solo se il valore raggiunge almeno 25. 

Nella FIVET ICSI, il consiglio è di effettuare un test beta-HCG sul sangue dopo 2 settimane dal transfer embrionale e ripeterlo, qualunque sia il valore del primo test, dopo 2-3 giorni. 
Se si verificano perdite prima, consigliamo di effettuare il test dopo le perdite e di non sospendere la terapia in atto. 
Infatti, perdite di sangue possono essere dovute all'impianto embrionale e non sono sinonimo di fallimento della tecnica. 
Dopo circa altre 4 settimane dal test positivo, consigliamo una ecografia pelvica trans-vaginale, per visualizzare la/le camera/e gestazionali ed eventualmente il battito cardiaco embrionale

Come funziona il test di gravidanza nella FIVET ICSI 
------------------------------ ------------------------------ --------------------

I test di gravidanza nella FIVET ICSI dosano la gonadotropina corionica beta-HCG prodotta dalle cellule del trofoblasto che circondano la camera gestazionale. Di conseguenza, la positività del test di gravidanza non dipende dalla presenza dell'embrione. 

La gonadotropina corionica beta-HCG viene dosata sul sangue o nelle urine dopo 6-12 giorni dall'impianto embrionale, dovunque l'impianto si verifichi. 

Il test di gravidanza dopo le tecniche di fecondazione assistita dosa minime quantità di beta-HCG, in quanto è eseguito precocemente. Pertanto, il test di gravidanza da eseguirsi dopo le tecniche di FIVET ICSI non potrà essere quello della farmacia sulle urine. 


Sul campione urinario, il test di gravidanza è inaffidabile e presenta un'accuratezza pari a soltanto 75% a causa di: 

alta incidenza di falsi positivi e falsi negativi 
impossibilità di determinare il valore raggiunto dal beta-hCG 
il test di gravidanza è inaffidabile a causa dei bassi valori di gonadotropina corionica beta-hCG 

Quando viene eseguito? 
------------------------------ ------------------------------ --------------------

Il primo test di gravidanza nelle tecniche di FIVET ICSI viene eseguito molto precocemente: 

test di gravidanza nella inseminazione intrauterina, dopo circa 16 giorni dallinseminazione 

test di gravidanza nell FIVET ICSI, dopo circa 12-14 giorni dal transfer embrionale. 

Come interpretare il test? 
------------------------------ ------------------------------ --------------------

Nella FIVET ICSI è importante, oltre al valore assoluto del livello di gonadotropina corionica beta-HCG, anche la sua crescita in ripetuti dosaggi. 

In genere è consigliabile la ripetizione del test beta-hCG dopo due-tre giorni. 

Il miglior aumento che indica una gravidanza evolutiva è il raddoppio dopo due-tre giorni dal primo test. Più avanti nella gravidanza, l'aumento della gonadotropina corionica ha il seguente andamento: 

sotto le 1200 mIU/mL: il livello raddoppia approssimativamente ogni 2-3 giorni (un aumento del 50% è ancora considerato normale); 

tra 1200 e 6000, il livello ci mette 3-4 giorni per raddoppiare; 

per valori superiori a 6000, il valore ci mette oltre 4 giorni per raddoppiare e raggiunge il massimo tra 7 e 12 settimane di gravidanza. 

Test positivo e gravidanza 
------------------------------ ------------------------------ --------------------

La positività del test beta hCG indica la presenza di una gravidanza biochimica, ma non indica la presenza dell'embrione (gravidanza clinica, 'vera' gravidanza), infatti si pu osservare: 

camera embrionale vuota, ma beta HCG alta (uovo vuoto o "cieco" o "blighted ovum") 
presenza di una camera gestazionale fuori dell'utero (gravidanza extra-uterina) 
Valori "bassi" e gravidanza

------------------------------ ------------------------------ --------------------
Al test beta-HCG inziale, dopo FIVET ICSI, i valori possono essere molto bassi, e variabili a seconda del laboratorio. 
In generale, conviene dare al valore un significato di positività quando esso è superiore a 25. Tuttavia, in alcuni casi, anche valori inferiori, se aumentano significativamente nel corso dei due-tre giorni successivi, si possono associare a gravidanza evolutiva. 

Nell'attesa di ripetere il test, occorre continuare la terapia esattamente come prescritto, senza sospendere alcun farmaco. 

E' importante ricordare che, oltre al valore assoluto iniziale del test, è importante la crescita del valore delle beta-HCG. 

Non si può inoltre escludere la presenza di un errore di laboratorio. 

Se, viceversa, i valori rimangono stabili o si riducono, questo è segno che un embrione si è formato, ma la gravidanza è rimasta allo stadio "biochimico", non evolutivo. 



Quando la gravidanza diventa visibile in ecografia?

------------------------------ ------------------------------ --------------------

Se il valori di beta-HCG raggiungono 1500, la gravidanza deve essere visibile in ecografia transvaginale, in utero. Se non la si evidenzia, è segno che la gravidanza si è impiantata altrove (gravidanza extra-uterina). 

L'INTERA DISCUSSIONE LA POTETE TROVARE QUI:
http://forum.alfemminile.com/forum/f110/__f102543_f110-Ecco-come-funzionano-le-beta-nel-post-transfer.html#24r

Nessun commento:

Posta un commento